Mbrischio #4 - Himmelrum

Questa volta ci spostiamo in Danimarca, Copenaghen. Himmelrum è una band composta da giovanissimi musicisti ma molto promettenti e di talento. Ascoltando l'ultimo loro album "Vand, død & ensomhed" che tradotto nel nostro italiano significherebbe "acqua, morte e solitudine", vengono in mente diversi riferimenti musicali, che uniti anche alla "strana" musicalità dei testi ci restituisce un risultato difficilmente catalogabile anche se vengono definiti una "dream pop band sperimentale"


Difatti scrivono di se: "La musica di Himmelrum è un'odissea. Le loro canzoni si sviluppano, avvolgono e si dispiegano in sculture sonore colorate, glitch ed eteree. Stilisticamente potrebbero essere descritti come post-rock, shoegaze e krautrock, ma Himmelrum aggiunge qualcos'altro che è difficile da definire... Nel loro album, Vand, død & ensomhed, l'energia esplorativa della band sembra genuina, innocente, sebbene completamente formata"


Sito Bandcamp: http://himmelrum.bandcamp.com/album/vand-d-d-ensomhed da cui vi consiglio l'ascolto in particolare di:

"Usynlige ven" ( nove minuti di canzone ): https://himmelrum.bandcamp.com/track/usynlige-ven


Su di loro anche un'interessante intervista che ci permette di comprenderli meglio e in cui dichiarano : “ Ci siamo seduti tutti e abbiamo scritto lettere al colore blu. In quella sessione, abbiamo pensato a cosa significa per noi il colore blu, in termini di acqua e cielo. Poi abbiamo avuto un'enorme banca di frasi che abbiamo scritto tutti insieme e abbiamo lasciato perdere. Abbiamo ripreso in mano la canzone un anno dopo, e a quel punto i testi erano di tutti noi .


http://louderthanwar.com/himmelrum-vand-dod-ensomhed-album-review


La band è formata da:

Casper Ørum Munns – voci, chitarra, basso e BAHA (!?)

Eigil Pock-Steen Jørgensen – voci, batteria, percussioni, tastiere

Carlo Janusz Becker Lauritsen – voci, tromba, filicorno, organo

Mathias Uttenthal Milling – voci, chitarra, sintetizzatore e "fidget spinner"


Altre informazioni le potete trovare in questo interessante articolo in italiano :

https://www.sentireascoltare.com/recensioni/minus-casa-base/


Ma come sempre, consiglio l'ascolto e l'approfondimento individuale per conoscerli meglio.




.

22 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti