Mbrischio #10 - Gnoomes

Aggiornamento: 30 ott 2021

Gli Gnoomes sono Alex Pyankov, Pavel Fedoseev e Dmitriy Konyushevich e da qualche anno, Masha Piankova. Sono un gruppo russo che fonde un potente mix di shoegaze psichedelico, kraut techno e kosmiche pop.



Avevano coniato per se stessi la definizione di stargaze (crocevia tra psichedelia, kraut e shoegaze) Hanno pubblicato il loro primo album " nel 2015 'Ngan!', un album di quattro tracce (due delle quali da 30 minuti...) che scava in profondità nella psichedelia in atmosfere fumose e talvolta ridondanti.




Poi arriva il secondo album, “Tschak“ (2017) una grande avventura in 8 bit, meditazione elettronica della Kosmische Musik fra armonie sinthpop e industrial, subito dopo la quale si trasformano in quartetto con la sintetizzatrice Masha Piankova che si è unita alla band. Ed è stato il successo dei loro tour nel Regno Unito e in Europa.

"Abbiamo deciso di rendere questo disco più live e meno elettronico", ha detto Sasha, cantante e chitarrista degli Gnoomes. "Stavamo pensando a come renderlo più dinamico." L'introduzione di Masha è stata fondamentale, con lei che ha sostituito Sasha al basso sintetizzato mentre lui è passato alla seconda chitarra per aggiungere un crunch sonoro più pieno e d'impatto.






Per il terzo album invece, uscito nel 2019, tornano a un suono più caldo e meno sintetico e glaciale:

Il titolo MU! significa sia "no" che "nulla" nella tradizione Buddhista Zen, e la comprensione che l'accettazione di questo concetto può portare all'illuminazione. Nonostante ciò, non aspettatevi nulla della mite new-age. Il disco è stato in parte registrato nella stessa vecchia stazione radio sovietica dove la band ha registrato Tschak!, parte in uno studio professionale e poi parte a casa. Le chitarre modellate dai fuzz si muovono in onde avvolgenti, ricordando i giganti della shoegaze nella loro forma più feroce, mentre altrove le voci stratificate si sovrappongono l'una sull'altra, tra melodia incontaminata e forte dissonanza.





Buon ascolto ;)


Link per ulteriori approfondimenti:

https://gnoomes.bandcamp.com/album/mu

https://www.loudandquiet.com/interview/gnoomes-the-russian-trio-who-fought-conscription-and-prison-to-make-their-drug-free-psych-album/

https://www.sentireascoltare.com/recensioni/gnoomes-tschak/




23 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti