LA TOP TEN 2021 TARGATA "LINGUA DI METALLO"





Anno ricco di grande Hard Rock questo 2021 che volge alla chiusura.


Tanti nomi già noti e qualche sorprendente esordio in questa speciale classifica che Cartoline Rock ha preparato per voi con le sue 10 scelte.


Buon ascolto e buon rock!



 

ART OF ILLUSION - X MARKS THE SPOT (AOR Heaven, 2021)


X Marks The Spot è il titolo di quest’album che punta dritto alla vetta di questa speciale classifica.

Il progetto Art Of Illusion sventola bandiera svedese ed è guidato da Anders Rydholm (dei Gran Illusion) e Lars Safsund (voce dei Work Of Art e dei Lionville).

Un hard rock melodico ricco di soluzioni raffinate e suonato con maestria.

Se amate i Queen, Journey oltre alle band citate, certamente un disco che non vi dispiacerà.




 

W.E.T. - RETRASMISSION (Frontiers Records, 2021)


I W.E.T. sono un superprogetto nato nel 2008 che vede coinvolti membri di tre importanti band della scena hard rock scandinava: Work of Art, Eclipse, Talisman.

Si guadagnano la presenza con “Retrasmission”, loro quarta fatica uscita per Frontiers Records.


Un album “di mestiere” con pezzi validissimi imbottiti di tecnica e di giuste melodie, un ascolto ricco che punta dritto dall’inizio alla fine senza alcun calo.





 

ECLIPSE - WIRED (Frontiers Records, 2021)


Attivi dal 2001, gli svedesi Eclipse giungono alla loro nona fatica in studio.


Un percorso ricco di soddisfazioni come aprire per Aerosmith e Scorpions ma che solo ultimamente sembra portare la band capitanata da Erik Martensson (nella nostra classifica sul podio anche con i W.E.T.!) ad un passo dalla meritata consacrazione.


Come il precedente album Paradigm (2019) fu trascinato dal prorompente singolo “Viva la Victoria” (andatevi ad ascoltare quest’inno!), anche Wired mette in campo nel pezzo scelto per la promozione una hit pazzesca.





 

NITRATE - RENEGADE (AOR Heaven, 2021)

Terzo lavoro per gli inglesi Nitrate, band capitanata dal bassista Nick Hogg.

Un sorprendente lavoro che si farà amare dai più nostalgici fans dell’AOR – Melodic Rock anni’80.





 

CREYE - CREYE II (Frontiers Records, 2021)


Giungono al loro secondo lavoro gli svedesi Creye con il nuovo vocalist August Rauer a dare manforte.


Un deciso passo in avanti rispetto all’esordio, con melodie che si stampano immediatamente in testa e un tocco pop-oriented che rende tutto il lavoro godibilissimo.




 

L.A. GUNS - CHECKERED PAST (Frontiers Records)


Il 2021 segna anche il ritorno dei L.A. Guns a soli due anni di distanza dal precendente “The Devil You Know” e a quattro dall’ottimo “The Missing Peace”.

Trainato dal solito ruggente e fumoso sleaze rock “Checkered Past” sancisce un’altra ottima prova della band di Tracii Guns e Phil Lewis.




 

STATION - PERSPECTIVE (Station Music, 2021)


Da New York City i rockers Station giungono alla loro terza prova con un album maturo, ricco di spunti interessanti e pienamente ancorato agli anni ’80.

Peccato che il CD sia di difficile reperibilità e ordinabile solo tramite il loro sito.




 

BITE THE BULLET - BLACK & WHITE (Escape Music, 2021)


A distanza di ben 30 anni i Bite The Bullet, band di puro British AOR che con il loro album d’esordio all’epoca ottennero un discreto successo, si riaffacciano sul mercato con questo Black & White.

Stampato in 1000 copie a tiratura limitata, Black & White è un raffinato e piacevole album intriso di classe e melodia.

Uscito per Escape Records, quello dei Bite The Bullet è uno dei più affascinanti ritorni dell’anno.




 

CRAZY LIXX - STREET LETHAL (Frontiers Records, 2021)


Torna sulle scene a due anni di distanza dall’ottimo “Forever Wild” una delle band svedesi che più di tutte altre nell’ultimo decennio a tenuto alto lo scettro del glam/street di matrice americana.

Questo “Street Lethal” non aggiunge nulla alla missione della band di Denny Rexon: Pezzi inchiodati alla scena losangelina di metà anni ’80 per un disco che scorre via con estrema goduria.




 

CHEZ KANE - CHEZ KANE (Frontiers Records, 2021)


Voce femminile come non se ne sentivano da tempo in panorama Hard Rock.

Prodotto da Danny Rexon dei Crazy Lixx per Frontiers Records, l’omonimo debutto della giovane artista gallese è un piacevole manifesto d’amore per gli anni ’80.





 

Vanno segnalati inoltre questi validissimi album usciti nel 2021:

NIGHT FLIGHT ORCHESTRA - Aeromantics

IRON MAIDEN - Senjutsu

NESTOR - Kids In A Ghost Town

CRUZH - Tropical Thunder

ALICE COOPER - Detroit Stories