29 aprile 1967 - ARETHA FRANKLIN

Quando Otis Redding salì sul palco del Monterey Pop Festival per eseguire il suo celebre brano d'apertura, si sentì in dovere di premettere: "Un giorno questa canzone mi fu rubata da una ragazza e da quel momento è stata sua per sempre". La ragazza era lei, Aretha Franklin, che di quel brano aveva fatto il più potente inno contro le discriminazioni e le disuguaglianze. Il 29 aprile del 1967 usciva la sua "Respect".



0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti