28 maggio - ACCADDE OGGI

La sua band è stata un'icona del folk-rock americano, Bob Dylan ha definito "Proud Mary" la canzone più bella degli anni '60, di lui è stato detto che se non ci fosse stato, metà del rock non sarebbe mai esistito. Il 28 maggio del 1945 nasce John Fogerty, leader dei Creedence Clearwater Revival.


 

Il 28 maggio del 1970 Mina pubblica il brano che Mogol le regalò per il suo trentesimo compleanno: "Insieme".


 

Il 28 maggio del 1968 nasce Kylie Minogue, la cantante australiana naturalizzata inglese diventata un'icona del pop grazie a singoli dance dal successo planetario. E però un giorno Nick Cave la sceglie per duettare con lui in un brano di "Murder Ballads", il suo concept album sul tema dell'omicidio. Il risultato è "Where the wild roses grow", una ballata struggente, tratta dalla vera storia di Elisa Day, una bellissima ragazza soprannominata "rosa selvaggia", che verrà barbaramente uccisa dal suo primo e unico amante sulla sponda di un fiume. Kylie presta la voce alla ragazza, mentre lo stesso Cave interpreta l'assassino, in un brano di grande dolcezza e romanticismo a dispetto dell'efferatezza dei contenuti. È la caratteristica di quasi tutti i brani di "Murder Ballads", ma i duetti con PJ Harvey in "Henry Lee" e con Kylie Minogue in questa canzone sono due punte d'eccellenza del disco, per questo l'abbiamo scelta come cartolina per augurarle buon compleanno.


 

Tormentata, autodistruttiva, ribelle, pornografica, arrabbiata, fragile, strumentalizzata, vilipesa e infine suicida. Il 28 maggio del 1949 nasceva Wendy O. Williams, l'ex spogliarellista diventata frontgirl dei Plasmatics, band punk-metal nota al mondo più per le sue performance sul palco ricche di allusioni, quando non esplicite simulazioni di atti sessuali, per la sua abitudine di esibirsi seminuda e per la sua propensione a cacciarsi nei guai, che per meriti musicali. Ma personaggi come Gene Simmons dei Kiss e Lemmy Kilmister dei Motörhead la amavano e la ammiravano per il suo coraggio, per il suo spregio delle regole, per il suo ostentato anarchismo, per la sua delicatezza d'animo nascosta sotto una robusta patina di lussurioso cinismo. Dopo la sua tragica morte verranno pubblicati tre album inediti dei Plasmatics e la canzone "No Class" che Lemmy le dedicò.


 

Il 28 maggio del 1972 Adriano Celentano pubblica “Prisencolinensinanciousol”, da molti considerato il primo rap della storia.


 

Le influenze di Caetano Veloso e Gilberto Gil sembrano una costante nella concezione ritmica di uno dei padri della No Wave, genere apparentemente in totale antitesi con il tropicalismo e la bossa nova. Ma Arto Lindsay è un artista capace di vera avanguardia, come testimoniano i DNA, la sua band in bilico tra free jazz e musica sperimentale, caratterizzata dal suo stile chitarristico rumoroso e atonale. Collaborerà con i più influenti artisti d'avanguardia della scena newyorkese, da Brian Eno a Laurie Anderson, da Bill Frisell a David Byrne e John Zorn, e darà vita insieme a John Lurie (l'enigmatico Cusatelli de "Il Piccolo Diavolo" di Benigni) ai Lounge Lizards, band seminale per lo sviluppo del cosiddetto punk-jazz. Arto Lindesy nasce a Richmond, in Virginia, il 28 maggio del 1953.


 

Buon compleanno al cantautore e chitarrista Omar Pedrini, ex leader dei Timoria, nato il 28 maggio del 1967.


 

Nasce lo stesso giorno di John Fogerty e diventa famosissima grazie a una cover in chiave soul di "I heard it through the Grapevine" (dalla quale prenderà spunto Marvin Gaye) che tre anni dopo sarà uno dei pochi brani non originali registrati dai Creedence Clearwater Revival. Buon compleanno a Gladys Knight, nata il 28 maggio del 1944.


 

28 maggio 1974 - Piazza della Loggia, Brescia.

MANDRAX EVOLUTION - Combatteremo!


 

Il 28 maggio del 1961 nasce Roland Gift, leader dei Fine Young Cannibals.


6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti