21 aprile 1947 - IGGY POP

Era affascinato dal Re Lucertola, Jim Morrison. Il giovane James Osterberg non riusciva a toglierselo dalla testa da quel giorno in cui aveva visto un concerto dei Doors alla University of Michigan nel 1967. Voleva a tutti i costi diventare come lui. Così, quando fondò la sua band, decise di chiamarla "Iguanas".

Esperienza che durerà pochissimo, ma gli regalerà il nome di battaglia, Iggy Pop, con cui si lancerà alla conquista del mondo. Saranno i suoi Stooges, infatti, a inaugurare la stagione del punk e a diffondere un genere destinato a lasciare un segno indelebile nella storia della musica. Poi anche gli Stooges si scioglieranno e Iggy, preso per mano da David Bowie, inizierà la carriera solista e diventerà un osannato idolo rock. A lui si deve la pratica dello "stage diving", il tuffo sul pubblico tanto scenico quanto pericoloso: una volta ne pagò le conseguenze con sei mesi di ospedale e decine di fratture. Però quell'esperienza lo aiutò a disintossicarsi dall'eroina e a tornare ripulito sulla scena. Ed è forse anche grazie a quell'incidente che oggi festeggia settantacinque anni, un'età affatto scontata per chi ha condotto una vita come la sua.

James Newell Osterberg Jr., in arte Iggy Pop, nasce il 21 aprile del 1947. Buon compleanno da Cartoline Rock.



9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti