14 maggio - ACCADDE OGGI

Il 14 maggio del 1979 nasce Dan Auerbach, frontman dei Black Keys.


 

Il 14 maggio del 1988 la Atlantic Records festeggia 40 anni e chiama a raccolta i suoi musicisti più rappresentativi: sul palco del Madison Square Garden di New York si alternano personaggi del calibro di Wilson Pickett, Crosby, Stills & Nash, Yes, Genesis, Bee Gees, Ben E. King, Iron Butterfly, Foreigner e molti altri. Ma l'evento della serata è la reunion dei Led Zeppelin, la seconda dopo il "Live Aid", con Jason alla batteria, il figlio del compianto John Bonham. La band eseguirà i suoi classici, da "Heartbreaker" a "Whole lotta love", passando per "Kashmir" e "Misty Mountain", concludendo, naturalmente, con la leggendaria "Stairway to heaven".


 

Il 14 maggio del 1998 si spegne "The Voice", probabilmente il crooner più celebre di tutti i tempi. Di origine siciliana, Frank Sinatra è stato cantante e attore, ma anche figura controversa la cui biografia ha molte luci e altrettante ombre. Quel che è certo è che in qualunque modo abbia deciso di condurre la sua vita... lo ha fatto "a modo suo".


 

Il 14 maggio del 1965 esce il 45 giri "Ho capito che ti amo" di Luigi Tenco.


 

Il 14 maggio del 1991 esce l'album capolavoro di Enzo Jannacci "Guarda la fotografia".


 

Il 14 maggio del 1980 i Joy Division registrano la loro ultima canzone, "Ceremony", mai eseguita dal vivo dal cantante Ian Curtis, suicidatosi quattro giorni dopo le session. Curiosamente il 14 maggio è anche il giorno in cui nasce, nel 1962, Ian Astbury, cantante dei Cult, il cui album capolavoro quasi unanimemente riconosciuto si intitola proprio "Ceremony".


 

Il 14 maggio del 1961 nasce Tim Roth, interprete di decine di film di successo, tra i quali "La leggenda del pianista sull'Oceano" di Giuseppe Tornatore, tratto da una pièce di Alessandro Baricco. Per festeggiarlo ci guardiamo la meravigliosa scena della "sfida" al pianoforte con il leggendario Jelly Roll Morton.





0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti