31 maggio - KK Downing: quando ho ricevuto la bottiglia vuota di coca cola di Jimi Hendrix ...


L'ex chitarrista dei Judas Priest KK Downing ha ricordato di essersi nascosto nel backstage del Festival dell'Isola di Wight nel 1970 nel tentativo di incontrare Jimi Hendrix . Downing, già grande fan della Jimi Hendrix Experience, è riuscito a trovare la strada per il camerino del trio sull'isola britannica. In una nuova intervista al Rock Show di Radio 2 BBC di Johnnie Walker, ha condiviso il suo orgoglio per aver ricevuto un souvenir dall'avventura. "Ho visto Jimi per la prima volta al Coventry Theatre nel lontano 1967 e che serata fantastica è stata", ha detto Downing. “Ho avuto la fortuna di vedere Jimi non meno di sei volte, comprese le sue due apparizioni alla Royal Albert Hall [nel 1969]. E sì, ero là fuori, vicino al palco, a caccia di autografi. Sono stato davvero fortunato: è arrivato Jimi e sono riuscito a ottenere il suo sorprendente e insperato autografo...". Ha continuato, poi: “Devo assolutamente raccontare la storia del festival dell'Isola di Wight dove si esibiva Jimi. Io e un amico siamo tornati astutamente nell'area del camerino, che era fuori lontano dal palco, mentre Jimi, Noel [Redding] e Mitch [Mitchell] si trovavano su una roulotte che stavano usando come spogliatoio. Io e il mio amico, abbiamo poco poco aperto una finestra, ed erano lì: i tre dell'Experience attorno a un tavolo con un paio di signore... Siamo riusciti a ottenere una bacchetta da Mitch e una bottiglia vuota di Coca Cola che Jimi aveva appena finito di bere. Questo è stato uno dei veri momenti clou di tutta la mia vita". Downing ha poi descritto Hendrix come un artista che "potrebbe assolutamente portare qualsiasi persona alla completa follia", aggiungendo: "Saltavano dai balconi per precipitarsi sul palco. E lo so, perché io ero uno di quei fan che ha fatto proprio questo"....






12 visualizzazioni0 commenti