15 maggio - Paul Weller ci ha preso gusto e pubblica un altro Album "Fat Pop" vol. 1

Aggiornamento: 16 mag 2021


Il Lockdown lo ha fatto diventare matto, e chiuso in casa ha fatto quello che sa fare di più scrivere musica e canzoni. Così che a distanza di neanche un anno dalla pubblicazione di "On Sunset" album capolavoro pubblicato a luglio 2020 che scalato tutte le classifiche mondiali, Paul Weller ex leader dei Jam prima e degli Style Council poi, oggi solista, ci ha regalato un altro album pubblicato ieri 14 maggio 2021" Fat Pop vol.1". Ormai lo abbiamo capito tutti che il difetto più grande di Paul, dal punto di vista lavorativo, sembra essere la mancanza di pazienza, infatti, recentemente, ha pubblicato un album ogni anno negli ultimi quattro anni e ha utilizzato i 12 mesi più recenti bloccato e rinchiuso a casa per creare il suo sedicesimo disco da solista. "Nient'altro da fare, " dice lui rilasciando una recente intervista alla stampa di Oltreoceano. "Ho lavorato su una settimana di tre giorni. Avevo quattro o cinque canzoni già scritte... " tracce lasciate dalla registrazione del suo album precedente, appunto il primo in classifica On Sunset, quindi ha lavorato su tutte le altre a casa sua a Londra prima di andare ad incidere , ai suoi Black Barn Studios. Al Black Barn, ha registrato la sua voce e la chitarra, quindi ha inviato le tracce risultanti alla sua band - Steve Cradock (chitarra), Andy Crofts (basso), Ben Gordelier (batteria) - che hanno lavorato e inciso le loro parti. Un paio di canzoni hanno coinvolto altri vocalist (Lia Metcalfe dei Mysterines; Andy Fairweather dei Low) e con loro ha fatto la stessa cosa. Questa preparazione ha fatto sì che l'estate scorsa, quando la Gran Bretagna ha ricominciato un minimo ad aprirsi e rivivere, tutti erano pronti per vedersi e unire le registrazioni, cosi che l'album "Fat Pop (Volume 1)" era già finito addirittura ad ottobre. È un album forte, una raccolta di singoli strepitosi. Lo stesso Paul ne parla entusiasta "Sì, sono tutti brevi, tipo tre minuti, e sono tutti immediati. È stata una decisione consapevole farlo così." Weller parla anche di alcune tracce. Per "Fat Pop", nel cuore dell'LP, parla di come la musica può farti superare i brutti momenti; per "Cosmic Fringes" Weller immagina la vita di un guerriero della tastiera: “Sono un gigante addormentato, aspetto di svegliarmi, barcollo verso il frigo, poi torno a letto”; "That Pleasure" è la sua interpretazione del movimento Black Lives Matter. Lo scrisse subito dopo aver visto l'omicidio di George Floyd. Sull'argomento riporto le sue testuali parole: “Posso solo dire che chiunque, indipendentemente dalla razza o dal colore, dovrebbe essere inorridito da quello che è successo, e sta ancora accadendo, e questo è accaduto per secoli. Quando finirà? Come essere umano, vedere i tuoi simili che soffrono è fottutamente sbagliato..". Ci sono anche un paio di canzoni sulla sua situazione familiare (Weller è sposato con Hannah Andrews e hanno tre figli piccoli, i gemelli John Paul e Bowie, di nove anni e Nova di tre anni). Una canzone è molto romantica "Glad Times" che parla del tempo tolto a se stesso per essere dedicato alla sua famiglia e poi c'è un brano particolare che mi piace molto e si intitola "Failed". Paul dice nell'intervista che è stato scritto dopo un litigio familiare, mentre si faceva un sacco di domande senza risposta e riporto anche qui testualmente le sue parole: "Sto rovinando tutto? Sono un buon padre? Sono un buon partner? Sono una brava persona? Ho fatto il meglio che potevo fare?". Io, essendo uscito l'album solo ieri, l'ho ascoltato un pochino, lo trovo molto diverso da "On Sunset" che ho amato molto e che ho ascoltato tutta l'estate scorsa quando mi alzavo all'alba e mi sdraiavo di fronte al mare sulla spiaggia deserta... On Sunset è sicuramente un album ambient molto sofisticato, qui, invece, con "Fat Pop" mi ricordo il Paul dei Jam, molto più Rock e immediato, l'eccezione è però la canzone che vi ho fatto ascoltare sopra "Glad Times" che secondo me doveva già fare parte del vecchio album.

42 visualizzazioni0 commenti